Restituire il sorriso a Fanirisoa e a tante altre piccole donne del Madagascar

Il ciclone del 2023 aveva distrutto la capanna della sua famiglia. Aveva solo 2 anni. Per un anno sono stati costretti a vivere in condizioni precarie. Ma oggi, grazie al nostro impegno, Fanirisoa e la sua famiglia hanno di di nuovo un tetto sotto cui dorimer, mangiare e sentirsi al sicuro.

Fanirisoa, come molti bambini del suo villaggio, affronta sfide che nessun bambino dovrebbe mai incontrare.
La povertà, la mancanza di accesso all’istruzione e alle cure mediche di base, e la lontananza dai servizi essenziali rendono ogni giorno una lotta per la sopravvivenza.
Ma c’è speranza. Grazie al sostegno dei nostri donatori, stiamo facendo la differenza nella vita di Fanirisoa e di molti altri bambini come lei. I nostri progetti mirano a fornire accesso all’istruzione, cure mediche, nutrizione adeguata e, soprattutto, a restituire il sorriso che ogni bambino merita di avere.
Ogni sorriso che riusciamo a restituire è una vittoria contro l’indifferenza, un passo verso un futuro in cui ogni bambino del Madagascar possa crescere con dignità, salute e felicità.